Apre le porte Virtual Play Torino

A Torino il primo centro Virtual Play del nord Italia

Porta la data del 25 novembre 2022 l’evento inaugurale della sala Virtual Play di Torino, un’attività che Mimmo e Rino, colleghi e amici di vecchia data, hanno fortemente voluto e infine realizzato.

Quella che vi raccontiamo oggi è quindi la loro storia.

La prima volta che abbiamo avuto a che fare con loro abbiamo intuito subito che non si trattava della solita telefonata da appassionati di gaming che immaginano un futuro diverso o che aspirano a trasformare in lavoro una passione.

Mimmo e Rino sono infatti due imprenditori ed hanno un background decisamente in linea con il business sviluppato con noi: operano insieme nel settore dell’automotive da oltre 30 anni e in tutto questo tempo sono cresciuti, hanno visto l’un l’altro formare una famiglia e persino i loro figli sono amici e coetanei.

Ed è stato proprio per loro che è nata l’idea del centro Virtual Play.

Ecco cosa troverai in questo articolo

L'affiliazione e la Masterclass

Dalla prima chiamata all’affiliazione il passo è stato breve: del resto quando si hanno idee chiare e progetti concreti non occorre molto altro per andare avanti.

Con l’ingresso nel progetto franchising, però, si è creata un’occasione concreta per incontrare Mimmo e Rino e conoscerli meglio: la Masterclass “Sfama la tua Mente”, una full immersion di formazione imprenditoriale che è obbligatoria per tutti i nostri affiliati.

Con loro abbiamo visto arrivare anche i rispettivi figli Luca e Simone, giovani, intraprendenti e affamati di conoscere il mondo dell’esperienza immersiva a 360 gradi.

Quando li abbiamo intervistati, tutti e quattro ben allineati nello showroom dello StarPalace, i papà ci hanno spiegato che l’idea della sala vuol essere l’opportunità e l’eredità che lasciano ai figli; i figli ci hanno invece confessato che sperano di costruire il rapporto di collaborazione solido e vero che hanno avuto modo di conoscere grazie ai loro papà.

Quanto a noi, tutto questo amore sincero ci ha persino un po’ commosso.

Il passato e il futuro: la scelta del locale

Al rientro dalla Masterclass Mimmo e Rino, sull’onda dell’entusiasmo accumulato con le giornate di formazione, non hanno perso tempo e hanno scelto il locale che oggi ospita la loro attività.

Non una facile scelta, a dirla tutta: la struttura non rappresentava l’opzione più conveniente e forse neanche la più intelligente, o almeno non sulla carta.

Tanti lavori di ristrutturazione da fare, e costi iniziali davvero importanti da affrontare.

D’altra parte a Torino metrature così imponenti non si trovano dietro ogni angolo e quella sede, un grande capannone che era stato un tempo fabbrica di televisori, poteva persino rappresentare la migliore opzione sul mercato.

Il proprietario -ormai in pensione ma profondamente legato a quel luogo- ha poi suggerito una soluzione giusta per tutti: gli ampi spazi al nuovo Virtual Play Torino, una piccola area all’ingresso a memoria di ciò che il luogo un tempo aveva rappresentato.

Ed è così che oggi un piccolo museo di antichi televisori apre la strada alla tecnologia più all’avanguardia, accompagnando l’utente dal passato al futuro in pochi passi.

L'inaugurazione del Virtual Play Torino

Ultimati i lavori di ristrutturazione e consegnati tutti gli allestimenti e le attrezzature, intorno alla fine del 2022 Mimmo, Rino e i loro figli hanno finalmente aperto le porte al pubblico.

La loro è una sala “full optional”: all’interno sono stati installati simulatori di guida e di volo, moto VR, cinema 9D, Kat Vr, Kat Loco, Free VR e ogni genere di allestimento a tema.

L’evento, promosso anche con l’aiuto di influencers territoriali, ha ospitato un fiume di gente per ore e ore: curiosi e appassionati di tutta la città hanno fatto un salto per scoprire la proposta d’intrattenimento pionieristica dei nostri protagonisti.

Cosa è successo dopo

Siamo in contatto continuo con la sede di Torino e a distanza di qualche mese siamo felici di raccontare che, per accedere ai giochi del Virtual Play Torino nel weekend, occorre mettersi pazientemente in fila e attendere fino a due ore prima di iniziare a godersi il divertimento.

A quanto pare infatti la sala è un successone e registra sold out dal giovedì alla domenica, più o meno ogni settimana.

Ma ormai è evidente che i nostri affiliati non sono persone che si accontentano o che si adagiano sugli allori: Mimmo e Rino sono già all’opera per apportare modifiche funzionali e strategiche a tutta l’area ristoro e migliorarne il servizio, nonché all’area feste ed eventi, che sta già subendo una prima impennata proprio in questi giorni.

Il nostro in bocca al lupo al Virtual Play Torino

Abbiamo conosciuto e apprezzato Mimmo, Rino, Luca e Simone: umiltà, voglia di fare ed entusiasmo hanno guidato il loro percorso di affiliazione fino a qui e siamo convinti che, con questi presupposti, faranno tanta strada in questo settore.

Il nostro augurio è che sappiano restare sempre sulla cresta dell’onda senza cambiare mai.

Buon business ragazzi!

condividilo su:

Altre novità VR

Chiedi Informazioni

Scarica il Business Plan

Oltre al nostro prezioso Business Plan avrai come BONUS i “5 video di approfondimento” i quali ti faranno fare un viaggio, step by step, dall’idea all’apertura di un centro d’intrattenimento in Realtà Virtuale!

Scarica

7 modi per finanziare la tua impresa